Adozioni Internazionali

L’Associazione “Senza Frontiere Onlus” è autorizzata dalla Commissione Adozioni Internazionali a svolgere pratiche di adozione internazionale ad Haiti, in Colombia e in Brasile, Paesi nei quali è anche accreditata dai rispettivi Governi.

Grazie all’intesa con Brutia è possibile avviare la procedura per l’adozione anche in:

  • Bulgaria
  • Polonia
  • Ucraina
  • Bielorussia
  • Romania

 

ITER ADOTTIVO

- INCONTRI INFORMATIVI
Gli incontri sono rivolti sia alle coppie che ancora devono presentare la domanda di disponibilità al Tribunale dei Minori, sia a quelle già in possesso del Decreto di Idoneità. Sono gestiti dai responsabili dell’Ente, con l’obiettivo di informare e sensibilizzare la coppia sulla disciplina dell’adozione internazionale, la filosofia e le modalità operative dell’Associazione, il significato del principio di sussidiarietà.  Vengono inoltre fornite informazioni su tempi,  costi e  procedure dell’adozione internazionale dei Paesi in cui opera l’Ente.

- ISCRIZIONE E CONFERIMENTO INCARICO
Con esso la coppia autorizza SENZA FRONTIERE ONLUS ad attivare e proseguire una procedura di adozione di minore straniero all’estero. Il conferimento d’incarico da parte della coppia configura accettazione della metodologia operativa utilizzata dall’Ente.
Prima di accettare l’incarico, SENZA FRONTIERE ONLUS richiede alla coppia la relazione redatta dai servizi socio-sanitari.

- INCONTRI DI PREPARAZIONE ALL’ADOZIONE “DAL DESIDERIO ALL’ACCOGLIMENTO”
La coppia incontra lo psicologo dell’Ente in alcuni incontri al termine dei quali viene redatta una relazione da inviare nel Paese prescelto.

- PREPARAZIONE DOCUMENTI E INOLTRO DOMANDA DI ADOZIONE

- SOSTEGNO ALLA COPPIA IN ATTESA DELL’ABBINAMENTO ADOTTIVO ” INCONTRI PER L’ATTESA”
La coppia continua il percorso formativo in piccoli gruppi (5-6 coppie) a cadenza quadrimestrale fino all’abbinamento.

- COMUNICAZIONE ABBINAMENTO

- VIAGGIO NEL PAESE STRANIERO

- ASSISTENZA POST-ADOTTIVA “GENITORI SI DIVENTA”
Questa fase riguarda il supporto garantito alla coppia nel delicato momento di inserimento del bambino all’interno della famiglia.

I NUMERI DELL’ADOZIONE

Nel 2008 sono arrivati 14 bambini ( 7 maschi e 7 femmine) con un’età media di 7 anni e mezzo.
Il tempo medio d’attesa per le coppie è stato di 2 anni.

Nel 2009 sono arrivati 15 bambini ( 8 maschi e 7 femmine) con un’età media di 6 anni.
Il tempo medio d’attesa per le coppie è stato di 3 anni.

Nel 2010 sono arrivati 39 bambini ( 26 maschi e 13 femmine) con un’età media di 4 anni.
Il tempo medio d’attesa per le coppie è stato di 3 anni e mezzo.

Nel 2011 sono arrivati 20 bambini ( 12 maschi e 8 femmine) con un’età media di 5 anni e mezzo.
Il tempo medio d’attesa per le coppie è stato di 3 anni e mezzo.

Nel 2012 sono arrivati 24 bambini ( 15 maschi e 9 femmine)

Nel 2013 sono arrivati 9 bambini ( 6 maschi e 3 femmine)

Nel 2014 sono arrivati 6 bambini

nel 2015 sono arrivati 4 bambini

Nel 2016 sono arrivati 7 bambini

Nella prima metà del 2017 sono arrivati 5 bambini e 7 bambini hanno conosciuto i propri genitori e stanno attendendo le pratiche per il secondo e conclusivo viaggio per arrivare in Italia